2015

Me, my self and I.
Stare me down, undone.
Milan - January 2015

A steamy room for rent. Milan - 2015

 
 
 

I tell you the things I'd like to do to you
Get in the shower
My hand through the steam
before I fall on my knees.

Pages from my Diary. January 2015

intorno alla nostra parola "amammo",
incrostata d'erbe marine sulla spiaggia,
si accavalcano i curiosi.
e fino a sera ascoltammo
testimonianze di onde, ad una ad una,
che venivano a dirci come avvenne

Yehuda Amichai

Lightness - Puglia - May 2015

 

Lightness is the place where the connection between words and things,
taken for granted, is severed.

Pages from my Diary. June 2015

quel mezzogiorno
la vita era così buona e disorientante
che lei ha detto anzi sussurato
"portami a perdere dove vuoi"
le onde hanno risposto " non ne tornerai"

Nicolas Bouvier


ostuni, la citta' bianca

Dove il tempo non dissolve
il profumo delle cose.

Where time does not dissolve
the perfume of things.

Pages from my Diary, Ostuni - June 2015


 

The colors of your perfumed skirt

Tu, tra le mie mani, incontenibile.
Pages from my Diary; NYC - Summer 2015

Summer and our lives were of a single piece
The countryside ate the colour of your perfumed skirt

Rene Char

 

Our Summer of Love - 2015

e all'improvviso
non una parola viene, ma il pensiero
di finestre alte:
il vetro che assorbe il sole,
e al di là, l'aria azzurra e profonda
che non mostra nulla, che non è
da nessuna parte, che non ha fine

Philip Larkin

Whispers weave webs amongst thighs

Your body is my secret temple of wonder.

Pages from my diary; NYC Summer 2015

Like a land no one ever uttered

 

You are like a land
No one ever uttered.
You wait for nothing
If not for the word
That will burst from the deep
Like a fruit among branches.
There’s wind that reaches you.
Dry and long-dead things
Encumber you and leave on the wind
Ancient words and limbs.
You shiver in the summer.

Tu sei come una terra
che nessuno ha mai detto.
Tu non attendi nulla
se non la parola
che sgorgherà dal fondo
come un frutto tra i rami.
C'è un vento che ti giunge.
Cose secche e rimorte
t'ingombrano e vanno nel vento
Membra e parole antiche.
Tu tremi nell'estate

Cesare Pavese

il cuore: scandaglio, solcometro.
archipendolo, dinamometro, termometro.

Marina Cvetaeva

chiunque porti in sé un icona amata
avrà qualcosa da non perdere:
non moriremo. in sorte ci toccherà
l'ansia senza fine dei viaggiatori

Jean-Charles Vegliante

Golden Warmth - 2015

Only golden warmth and purple berries,
nibbled by swallows, eternal ones,
that never fly away...

Gottfried Benn


Piccola Suite in rosso maggiore - 2015

Le sigarette, il letto,
lo spazio pieno del tuo corpo
la statua del mio sangue.

*

Profondo amplesso.
Crollano città,
galoppano cavalli,
cadono lampioni,
senza suono, senza suono.

*

Rosso era
con una linea nera verticale.
Le mele cadono nel fiume.
Galleggiano.
Se ne vanno.

*

Chiudimi — dicevi.
Chiuditi.
Spezza il pettine.
Le tue dita mi pettinano
da dentro.

*

L’indicibile
s’accresce,
compie l’eccelso.

Ghiannis Ritsos; Corpo Nudo

35mm red-scale negative

Indicibili - 2015

L'ultimo giorno d'estate sta cadendo arrossendo il mio vestito bianco.
Tocco il finestrino, è tiepido e la valle dell’Hudson e’ davvero bella.
Bisbiglio, "toccami" mentre guardo Il fiume scorrere.

The last day of summer is falling reddening my white dress.
I touch the window, it’s warm and the Hudson valley is truly beautiful.
I whisper, "touch me" while I watch the river flow.

Pages from my Diary, September 2015

35mm red-scale negative

Train ride into fall - 2015

Norma Jean - 2015

 

Road Blues - 2015

“I was surprised, as always, by how easy the act of leaving was, and how good it felt. The world was suddenly rich with possibility.”

Jack Kerouac; On the Road

New Yorker - 2015